INDURATIO PENIS PLASTICA

Iduratio penis plastica

L’ Induratio Penis Plastica (IPP), detta anche malattia di La Peyronie dal chirurgo francese che l'ha scoperta nel 1743, è costituita da una fibrosi localizzata della tunica albuginea del pene, ovvero della guaina che riveste i suoi corpi cavernosi.

Nella malattia stabilizzata si forma una placca calcifica, nella parte interessata, che porta ad una curvatura del pene più o meno importante. Le cause sono incerte, e si ipotizzano quali responsabili i microtraumi che si possono verificare durante i rapporti sessuali o traumi di altra natura. La IPP si sviluppa spesso in maniera subdola.

La terapia con vitamina E e paraminobenzoato di potassio, assunte all'insorgenza di tali forme di sclerosi, può essere efficace nella risoluzione del dolore e talvolta nel miglioramento della curvatura del pene.

L' intervento chirurgico di correzione dell’incurvamento, indicato nelle forme superiori ai 30 gradi, è molto delicato e va eseguito da uno specialista andrologo particolarmente esperto, dopo averne accertata la necessità a secondo della gravità del caso.

In particolare, nei casi più in cui si associa un grave deficit erettile, tale da impedire la penetrazione, l'intervento chirurgico ideale è rappresentato dall’inserimento di una protesi peniena gonfiabile, che contemporaneamente risolve l’incurvamento ed il deficit erettile, consentendo al paziente di riprendere un’attività sessuale soddisfacente.

Share by: